Cosa potete trovare nell'area utenti

  • Home Page: riservata alle comunicazioni di Z-Lab verso i propri clienti
  • Anagrafica E-Mail: consente di verificare ed eventualmente variare gli indirizzi E-Mail che utilizziamo per contattarVi
  • Chiamate: permette di interagire col nostro Servizio Clienti in merito a segnalazioni e richieste di informazioni
  • Stato Licenze: visualizza i prodotti Z-Lab acquistati con le licenze attualmente attive
  • Interventi: permette di consultare l'archivio degli interventi effettuati dai nostri operatori, con possibilità di filtro da data a data
  • Z-Service: servizio Z-Lab per l'inserimento di dati in collaborazione con il personale della Vostra azienda
  • Downloads: Vi permette di scaricare in modo semplice le patch pubblicate per ogni singolo prodotto con le relative note di installazione

Istruzioni: Per avere informazioni sulle funzionalità dell'area riservata e le modalità di utilizzo, potete prelevare il file PDF Manuale Utente

Login area privata

Accedi all'area privata con le tue credenziali

Home / Azienda / News

News

  • 01.02.2015

Secondo round degli Internazionali d’Italia a Castiglione del Lago

FURLOTTI SFIORA LA TOP TEN IN MX2, SODDISFAZIONE PER IL TEAM
Sullo storico tracciato Gioiella, a Castiglione del Lago (PG) è andata in scena la seconda prova degli
Internazionali d’Italia. Il maltempo che ha flagellato la zona nei giorni precedenti la gara ha reso la pista,
caratterizzata da spettacolari saliscendi, un campo di battaglia particolarmente insidioso per i riders del
Motocross Marketing KTM Silver Action Team, che comunque hanno saputo mettersi in buona luce.
Partendo dalla 125, troviamo un Nicola Bertuzzi poco a suo agio sul tracciato umbro: il fondo viscido e
scivoloso hanno impedito al giovane newcomer del Team di esprimersi come ha dimostrato di saper fare in
allenamento. Nicola, che non ha saputo trovare il giusto feeling con la pista, ha dovuto accontentarsi di
due diciassettesimi posti, che lo hanno relegato alla diciannovesima piazza nella classifica finale di
giornata.
Soddisfazioni, invece, dalla MX2, dove Simone Furlotti ha mancato di un soffio la top ten. Scattato bene al
cancelletto, è transitato dodicesimo al primo giro, per poi risalire a suon di giri veloci fino all’ottava
posizione. Purtroppo una banale scivolata al quinto giro lo ha retrocesso in sedicesima piazza, posizione
dalla quale Furlotti ha inscenato una bella rimonta che lo ha premiato con l’undicesimo posto allo
sventolare della bandiera a scacchi. Entrato di diritto nei qualificati per la Elite, Simone ha disputato una
gara generosa, attento a non prendere rischi inutili sul fango di Castiglione: ventottesimo a fine gara,
nono tra i piloti MX2 e terzo fra gli Italiani.