Cosa potete trovare nell'area utenti

  • Home Page: riservata alle comunicazioni di Z-Lab verso i propri clienti
  • Anagrafica E-Mail: consente di verificare ed eventualmente variare gli indirizzi E-Mail che utilizziamo per contattarVi
  • Chiamate: permette di interagire col nostro Servizio Clienti in merito a segnalazioni e richieste di informazioni
  • Stato Licenze: visualizza i prodotti Z-Lab acquistati con le licenze attualmente attive
  • Interventi: permette di consultare l'archivio degli interventi effettuati dai nostri operatori, con possibilità di filtro da data a data
  • Z-Service: servizio Z-Lab per l'inserimento di dati in collaborazione con il personale della Vostra azienda
  • Downloads: Vi permette di scaricare in modo semplice le patch pubblicate per ogni singolo prodotto con le relative note di installazione

Istruzioni: Per avere informazioni sulle funzionalità dell'area riservata e le modalità di utilizzo, potete prelevare il file PDF Manuale Utente

Login area privata

Accedi all'area privata con le tue credenziali

Home / Azienda / News

News

  • 03.08.2014

Round #15 del Campionato Mondiale Motocross: Lommel – Belgio

BUTRON QUINTO IN GARA 2 SULLA SABBIA DI LOMMEL


La famigerata sabbia di Lommel ha ospitato la terzultima prova del Campionato Mondiale
Motocross. Un po’ più di fortuna non avrebbe guastato per il Silver Action, che riesce comunque
a portare a casa un bottino parzialmente positivo. L’ottimo quinto posto di Josè Butron in Gara
2, infatti, è stato vanificato da un problema tecnico nella prima manche. Ma procediamo con
ordine. Qualificatosi in sesta posizione nella manche del sabato, lo Spagnolo è partito nella top
ten al primo outing della giornata di gare. Diversi giri in ottava posizione e la possibilità di un
buon piazzamento, sono stati però vanificati da un inconveniente al pedale del freno, che ha
costretto Josè a prendere la via dei box.


Buono spunto in partenza all’abbassarsi del cancelletto di Gara 2, anche se a Lommel Josè non
è riuscito a conquistare la holeshot come siamo abituati a vederlo fare. Su di un terreno
difficile come quello di Lommel, Butron ha mantenuto un ritmo elevato per tutta la durata
della gara, per cogliere la bandiera a scacchi in quinta posizione.

ALLEGATI