Cosa potete trovare nell'area utenti

  • Home Page: riservata alle comunicazioni di Z-Lab verso i propri clienti
  • Anagrafica E-Mail: consente di verificare ed eventualmente variare gli indirizzi E-Mail che utilizziamo per contattarVi
  • Chiamate: permette di interagire col nostro Servizio Clienti in merito a segnalazioni e richieste di informazioni
  • Stato Licenze: visualizza i prodotti Z-Lab acquistati con le licenze attualmente attive
  • Interventi: permette di consultare l'archivio degli interventi effettuati dai nostri operatori, con possibilità di filtro da data a data
  • Z-Service: servizio Z-Lab per l'inserimento di dati in collaborazione con il personale della Vostra azienda
  • Downloads: Vi permette di scaricare in modo semplice le patch pubblicate per ogni singolo prodotto con le relative note di installazione

Istruzioni: Per avere informazioni sulle funzionalità dell'area riservata e le modalità di utilizzo, potete prelevare il file PDF Manuale Utente

Login area privata

Accedi all'area privata con le tue credenziali

Home / Azienda / News

News

  • 21.06.2010

Operazioni economiche con i Paesi della black list

Il decreto legge del 25 marzo 2010 n. 40, adotta le disposizione per contrastare l'evasione fiscale nazionale ed internazionale.
In particolare, dal 1° luglio 2010, e' previsto l'obbligo per i soggetti passivi all'imposta di comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati relativi alla cessione di beni, prestazioni di servizi rese, acquisti di beni e prestazioni di servizi ricevute nei confronti di operatori economici avente sede in Paese inserti nella black list.
I modelli di comunicazione dovranno essere inviati all'Agenzia delle entrate in via telematica entro l'ultimo giorno del mese successivo al periodo di riferimento.

Periodo di riferimento della comunicazione

Il modello di comunicazione è presentato con riferimento:

a) a periodi trimestrali, per i soggetti che hanno realizzato, nei quattro trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, un ammontare totale trimestrale non superiore a 50.000 euro;

b) a periodi mensili, per i soggetti che non si trovano nelle condizioni richieste dalla lettera a).

I soggetti che hanno iniziato l'attività da meno di quattro trimestri trasmettono la comunicazione trimestralmente, sempre che si trovino nella condizione di cui alla lettera a), nei trimestri già trascorsi.

I soggetti che sono tenuti alla presentazione della comunicazione con periodicità trimestrale possono presentarlo con periodicità mensile per l'intero anno solare.

I soggetti che presentano una comunicazione con periodicità trimestrale e che, nel corso di un trimestre, superano la soglia di 50 000 mila euro presentano la comunicazione con periodicità mensile a partire dal mese successivo in cui tale soglia è superata. In tal caso le comunicazioni sono presentate, appositamente contrassegnate, per i periodi mensili già trascorsi.

I soggetti che presentano la comunicazione con periodicità trimestrale fanno riferimento ai quattro trimestri che compongono l'anno solare.


In Ad Hoc si consiglia, già da ora, di eseguire alcune attività di parametrizzazione e verifica degli archivi possibili anche in assenza dell'aggiornamento che rilasceremo a breve, mediante pubblicazione patch.

1. Verificare la compilazione del campo Codice Fiscale e/o Codice Iva (Partita IVA) nonché degli altri dati anagrafici eventualmente richiesti dal modello ministeriale per le controparti identificabili come soggetti aventi sede, residenza o domicilio in paesi a fiscalità privilegiata.

2. Creare funzionalmente alle diverse tipologie di operazioni che saranno oggetto di comunicazione, appositi Codici IVA differenziati per gli acquisti/cessioni di Beni e per gli acquisti/cessioni di Servizi, da utilizzarsi già in sede di rilevamento contabile delle operazioni che saranno effettuate dal 1° Luglio 2010 in poi.

3. Verificare in tabella Nazioni la compilazione corretta dei campi "Codifica Internazionale" e "Codice UIC".

Per leggere il modello di Comunicazione rilasciato dall'Agenzia delle Entrate cliccare su Dettagli.

Dettagli ...